Il Progetto

Il cantautore e  sua moglie Genni  hanno creato dal lontano 2009 una manifestazione  per ricordare la loro piccola Aurora prematuramente scomparsa a causa di un  tumore infantile  e che ha trascorso gran parte della sua breve vita all’interno del reparto di Neonatologia medica e chirurgica dell’Ospedale pediatrico Bambino Gesu’ di Roma.

Prima di questa tragica e personale  esperienza, Luca Guadagnini aveva  collaborato attivamente con l’associazione di volontariato “ Citta’ del Sorriso” di Padova, donando la sua musica, la sua voce e la sua vena artistica in favore dei piccoli meno fortunati.

La sua manifestazione di beneficenza in ricordo di Aurora – “ROCK PER UN BAMBINO” – si svolge ogni anno al PalaCesaroni di Genzano di Roma ed è ormai diventato un importante evento nazionale di beneficenza  in favore dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma ed in particolare del Reparto di Neonatologia Medica e Chirurgica –  Pad. PIO XII ,  ed ha come scopo principale quello di sensibilizzare persone, enti, associazioni, artisti, aziende ed istituzioni a farsi ideali “Compagni di Viaggio” per rompere le frontiere del dolore, restituendo fiducia alle famiglie e ai genitori di quei piccoli Angeli malati e costretti ad affrontare dure realtà quotidiane.

La manifestazione porta ogni anno importanti artisti ad esibirsi senza alcun compenso professionale per dar vita ad una serata di musica, intrattenimento e spettacolo.
Il “Viaggio”  in questi ultimi 7 anni ha visto salire sul palco del PalaCesaroni di Genzano di Roma importanti artisti della musica, dello spettacolo e opinionisti,  come :
Antonio Giuliani, Claudio Lippi, Gigi D’Alessio,  Adriano Pennino, Noemi,  Marco Masini, Anna Tatangelo, Antonio Maggio, Mariella Nava, Loredana Errore, Manuela Villa, Luca Guadagnini & Band, Zero Assoluto, il Mito New Trolls, Roberto Alessi, Andrea Lo Cicero, Adriano Pennino, Pierluigi Germini con i BMI,  i Matia Bazar, Don Backy, i Cugini di Campagna, Simone Cristicchi, Massimo Di Cataldo, Edoardo Vianello, Michele Cucuzza, Anonimo Italiano, Testamento di Faber, Filippo Graziani & Band, Ciao Rino, Edwin Roberts,  Cristian Imparato, Carmine Faraco, Martufello, Massimiliano Rodi, i Flaminio Maphia,  Carmen Russo,  Roberta Scardola, Andrea Perrone, Annalisa Minetti, i Sequestrattori, Tiziana Rivale, Alessandro Di Carlo, Sara Santostasi, Solange, Monsieur David,  Emanuela Aureli … e molti, molti  altri che sicuramente stiamo dimenticando ma che abbiamo avuto piacevolmente al nostro fianco.

Grazie a Rock per un Bambino, sono stati finora raccolti circa 115.000 euro, destinati in gran parte all’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù  – Reparto Neonatologia Medica e Chirurgica (area neonatale provvista di respiratori NAVA, videolaringoscopio pediatrico portatile, finanziamento dei primi due anni di ricerca di una tra le patologie rare oggi non ancora adeguatamente trattabili, ossia   la “Sindrome da Intestino Corto”  che,  a seguito della perdita di oltre il 75% della lunghezza dell’intestino, rende obbligatoria la nutrizione artificiale per via endovenosa  per evitare la morte per denutrizione. Questo  programma di ricerca Internazionale avra’ la durata presumibile di tre anni ed e’ volto a razionalizzare ed uniformare il trattamento di questi casi in Europa ed attivare un “data base” Europeo e la condivisione di un unico protocollo di approccio diagnostico e terapeutico)  e in parte all’Ospedale De Santis di Genzano di Roma (parte del mobilio necessario per la riapertura del Reparto di Ostetricia e Maternita’, un monitor multiparametrico per il nido).

In particolare l’intero incasso dell’ ultima settima edizione di ROCK PER UN BAMBINO ha contribuito per

– euro 15.000,00=  a finanziare il secondo anno di ricerca della “Sindrome da Intestino Corto” ;

– euro 2.000,00=  a finanziare l’acquisto di un monitor multiparametrico per il nido dell’ospedale di Genzano di Roma;

– euro 400,00= a sostegno delle attivita’ della Casa Famiglia “Anna Maria” della Fondazione Capodarco di Genzano di Roma

La macchina organizzativa per la prossima ottava  edizione di e’ ormai partita: si svolgera’ al PalaCesaroni di Genzano di Roma Sabato 21 Maggio 2016 e stiamo raccogliendo le prime adesioni di importanti Artisti, di sponsor e di amici che con la loro presenza contribuiranno a devolvere l’incasso della serata a progetti benefici che stiamo vagliando tra cui il terzo anno di ricerca sulla “Sindrome da intestino corto”.  Anche  per questa edizione possiamo vantare il Patrocinio dell’Ospedale pediatrico Bambino Gesu’ e quello del Comune di Genzano di Roma.

L’impegno di & Band non finisce con l’evento Rock per un bambino; infatti e’ stato prodotto e distribuito un bellissimo EP dal titolo “Tornera’ l’Aurora” che rappresenta in musica il progetto e che si puo’ avvalere della presenza di importanti firme della musica italiana; il disco infatti e’ prodotto dalla GGD con la collaborazione di Gigi D’Alessio, con arrangiamenti del Maestro Adriano Pennino e distribuito dalla Sony su tutti i canali di vendita on line; per la prima volta un disco si avvale del Patrocinio e del logo dell’Ospedale pediatrico Bambino Gesu’ in quanto parte dei ricavi della vendita sono canalizzati sempre allo stesso reparto ospedaliero e contribuiscono al raggiungimento del progetto.